Addetto Amministrativo – Contabile trova la sua collocazione in ambito pubblico e nelle amministrazioni scolastiche. È la figura che, subordinata al Direttore dei Servizi generali e amministrativi, gestisce tutto il complesso di attività, coordinamento e controllo amministrativo e ha conoscenza di leggi e provvedimenti per il Personale ATA del comparto scuola e dell’unità in cui è preposto. Forma personale professionalmente preparato nella continua trasformazione dei procedimenti amministrativi in ambito scolastico. 

A chi è rivolto

Il corso di abilitazione è rivolto a chi ha intenzione di intraprendere un’attività a stretto contatto con realtà pubbliche e istituzioni scolastiche. Può infatti operare in ambito scolastico ed in altri organismi pubblici e privati. Leader di un gruppo di lavoro, avrà la capacità di organizzare e realizzare atti amministrativo-contabili.

Programma

Grazie al nostro corso, le figure professionali acquisiranno le giuste competenze per gestire una segreteria didattica o altre tipologie di uffici amministrativo-contabili. L’offerta didattica comprende diversi moduli di insegnamento:

  • Contabilità di base e generale;
  • Normativa relativa alla Pubblica Amministrazione ed al pubblico impiego;
  • Procedimenti amministrativi;
  • Diritto amministrativo;
  • Diritto costituzionale;
  • Informatica;
  • Sicurezza.

Requisiti accesso

Per prendere parte a questo corso di formazione professionale è obbligatorio essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Durata

Il corso ha una durata complessiva di 600 ore, suddivisi in teoria e pratica. La frequenza è obbligatoria sebbene siano consentite assenze per un massimo del 30% della durata complessiva del corso.

Titolo conseguito

Alla fine di tale percorso, si terrà una prova finale. Dietro superamento di quest’ultima sarà rilasciato un attestato valido sull’intero territorio nazionale. Il tutto è regolamentato dalla Legge 2 ottobre 1997, n. 340; CCNL 8 marzo 2002 (accordo successivo per il personale ATA ai sensi dell’art. 18 del Contratto collettivo nazionale di lavoro 15 marzo 2001 del comparto scuola – G.U. 26 marzo 2002 n. 72).

Per ulteriori informazioni, compila il form