Il percorso forma un operatore che svolge diverse attività finalizzate a sviluppare le potenzialità di singole persone o di gruppi, promuovendo processi di prevenzione del disagio e favorendone l’inserimento e la partecipazione sociale. La professionalità dell’Animatore Sociale è infatti impiegata in centri di aggregazione giovanile, centri socio-educativi diurni, oratori religiosi, case famiglia, centri residenziali e semiresidenziali per anziani e disabili, comunità di animazione in strada, servizi domiciliari di assistenza e socializzazione, case di riposo per anziani, centri vacanze, associazioni di solidarietà e volontariato, comunità alloggio, cooperative di servizi e di assistenza sociale e SERT (Servizi Educativi per Ex Tossicodipendenti).

A chi è rivolto

Il corso si rivolge a persone che siano empatiche, socievoli con buone capacità sia di ascoltare sia di comunicazione, disponibili a prendersi cura degli altri.

Programma

Il programma del corso fornisce ai discenti un’adeguata preparazione concernente i seguenti argomenti:

  • Tecniche espressive; 
  • Dinamiche comportamentali; 
  • Tipologie di disabilità; 
  • Elementi di geriatria; 
  • Elementi di psicologia; 
  • Elementi di sociologia; 
  • Tecniche di animazione; 
  • Tecniche di comunicazione non verbale; 
  • Normativa sul disagio sociale e sui servizi socio educativi e socio assistenziali; 
  • Normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro; 
  • Nozioni di primo soccorso; 
  • Norme di comportamento in casi di emergenza.

Requisiti accesso

Per accedere al corso è necessario essere in possesso del Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Durata

La durata complessiva è di 1000 ore, tra lezioni frontali, pratica e stage.

Titolo conseguito

Alla fine di tale percorso, l’allievo ottiene una qualifica professionale di Animatore Sociale ai sensi della Legge 845/78 – art 14 valido su tutto il territorio nazionale ed in tutta la Comunità Europea.

Per info, contattaci tramite questo form o in chat