Recenti ricerche statistiche mettono in evidenza, purtroppo, un aumento notevole (in Italia) di casi di arresti cardiaci: i dati indicano circa 50.000/60.000 casi ogni anno. Per evitare che questi episodi si trasformino in casi mortali è necessario essere in grado di fronteggiare queste situazioni tempestivamente e appropriatamente. Lo scopo, dunque, dei corsi BLSD è, per l’appunto, rendere capaci i partecipanti di gestire in maniera appropriata situazioni di emergenza.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a tutti, sia alle figure professionali sanitarie sia a coloro che sono alle prime armi in questo ambito, dunque: studenti, personale sanitario, volontari e sportivi.

Programma

I partecipanti al corso acquisiscono le diverse tecniche per essere in grado di affrontare varie tipologie di situazioni di pericolo che possono accadere, applicando la giusta tecnica di primo soccorso tramite l’utilizzazione del defibrillatore semiautomatico. In questo modo, sarà possibile tutelare ed aiutare le vittime di scompensi cardiaci e/o respiratori in attesa che arrivi il 118 a prendere in mano la situazione.

Requisiti accesso

Non sono previsti particolari requisiti di accesso.

Durata

Il corso ha una durata di 5 o 8 ore relativamente alle categoria di appartenenza degli allievi.

Titolo conseguito

Al termine del percorso formativo gli allievi dovranno sostenere un’esame finale, al superamento del quale sarà rilasciato un attestato di rianimatore esecutore BLSD, con validità su tutto il territorio nazionale e per i concorsi pubblici. 

L’attestato è valido per due anni, pertanto alla scadenza è previsto un breve corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica ottenuta.

Per info, contattaci tramite questo form o in chat