Corso Animatore Sociale

Garanzia Giovani Animatore Sociale

Percorso formativo: Animatore Sociale
N°ore: 600 (420 aula + 180 stage) 
Titolo di accesso: Diploma di scuola media superiore e/o assolvimento dell’obbligo scolastico
Sede Corso teoria: Ariano Irpino (AV) – Via Cardito, 203
Sede Corso stage: Aziende partner territorio campano

Destinatari

Il corso è destinato esclusivamente a:

  1. giovani Neet (Not in Education, Employment or Training) di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione, tirocini o aggiornamento professionale;
  2. ai giovani anche non Neet di età compresa tra i 16 a 35 anni (34 anni e 364 giorni) che risultino ammessi alle operazioni finanziate con l’Asse 1 Bis del PAR Campania (ovvero, residenti in Campania e disoccupati).

Entrambi devono essere iscritti o in prossima iscrizione al programma Garanzia Giovani Fase II.

PREISCRIVITI

Piano di Attuazione Regionale
“GARANZIA GIOVANI IN CAMPANIA” – II Fase
Formazione mirata all’inserimento lavorativo

Descrizione corso

L’animatore sociale è un operatore che, nell’ambito dei servizi sociali e assistenziali, svolge un’attività finalizzata all’empowerment di individui e gruppi e alla promozione e realizzazione di interventi di prevenzione e riduzione del disagio sociale di varia natura.

L’animatore sociale progetta e realizza attività collettive di carattere educativo, socio culturale e ricreativo rivolte prevalentemente a disabili, anziani, minori svantaggiati, persone con disagio psichiatrico ed altri soggetti in situazione di svantaggio.

Egli opera in stretta collaborazione con altre figure professionali e con servizi del territorio.

Trova collocazione, come dipendente o autonomo, in strutture pubbliche e private in cui si svolgono attività finalizzate alla promozione delle potenzialità di relazione, partecipazione e autostima individuali e collettive, alla prevenzione delle marginalità e del disagio sociale, alla integrazione e partecipazione sociale (servizi residenziali, centri diurni socio – educativi, case di riposo, comunità per minori ecc.).

Programma formativo

  • Gestione di situazioni di emergenza individuali e collettive (120 ore);
  • Animazione sociale, educativa e ludico culturale (120 ore);
  • Partecipazione alla progettazione e realizzazione di interventi di prevenzione e contrasto del disagio Sociale (120 ore);
  • 30 ore dedicate all’acquisizione di competenze digitali;
  • 30 ore dedicate all’acquisizione delle competenze linguistiche-grammatica inglese;
  • 180 ore di stage.

Qualifica rilasciata

Al termine del percorso formativo, previo superamento della prova d’esame conclusiva, verrà rilasciata la qualifica regionale “Animatore sociale”, Livello EQF 4 del quadro europeo delle Qualificazioni.