A causa della chiusura delle scuole per molti ragazzi c’è il serio pericolo della dispersione scolastica. Il ruolo dei corsi IeFP

Sarebbero 34.000 i liceali ad essere a rischio di abbandono scolastico. Grazie ad una indagine commissionata da Save the Children ad Ipsos su un campione di studenti tra i 14 e i 18 anni possiamo realmente comprendere l’impatto che hanno avuto i vari lockdown sul mondo dell’istruzione scolastica. 

Da questa ricerca è emerso che il 28% degli adolescenti intervistati ha riferito di avere almeno un proprio compagno di classe che ha abbandonato la scuola durante la chiusura forzata a causa della pandemia da Coronavirus. Non solo, perché 4 ragazzi su 10 hanno bocciato la Dad (Didattica a distanza).  

I motivi dell’abbandono

Perché i ragazzi starebbero abbandonando tanto numerosi la scuola? Le motivazioni sembrano essere diverse ma tutte collegate all’utilizzo della Dad: si va  dalla difficoltà di connessione internet alla mancanza di concentrazione passando per la mancanza della strumentazione necessaria a poter operare sul web in tranquillità. 

Come si può notare, il problema deriva dalla mancanza di una preparazione adeguata, a livello nazionale, su come utilizzare in maniera adeguata la Dad sia per quanto concerne gli studenti sia per quanto riguarda i docenti ovviamente. 

Una situazione molto complessa che dovrebbe essere messa in cima alle problematiche che il Governo dovrebbe risolvere urgentemente. 

Opportunità IeFP

Per quanto concerne i ragazzi che hanno, purtroppo abbandonato la scuola è importante ricordare la possibilità offerta dalla Regione Campania tramite l’organizzazione di un percorso volto al raggiungimento di una qualificazione professionale gratuita, IeFP (Istruzione e Formazione Professionale), concepito grazie all’accordo tra la Regione e l’Ufficio Scolastico Regionale

Un modo, semplice ma molto efficace, per dare una chance di entrare nel complesso mondo del lavoro a questi giovani che hanno abbandonato la propria formazione scolastica.

Anche PSB Srl vi partecipa

La PSB Srl, Agenzia per il Lavoro ed Ente di Formazione, partecipa a questa iniziativa da tempo visto che nella sua sede di Ariano Irpino (Av), in via Cardito 203, si è già tenuta una prima annualità del corso di “Operatore Grafico indirizzo Allestimento Multimediale”. Un corso che ha avuto un grande successo come ha avuto modo di raccontarci il Responsabile di sede, l’Ingegnere Antonio Memoli. Tutti i partecipanti, infatti, hanno superato la prova finale e alcuni di questi adolescenti hanno anche deciso di ritornare sui banchi di scuola.

In questo 2021, la PSB organizza (sempre nella sede di Ariano Irpino) sia una seconda edizione del corso di “Operatore Grafico indirizzo Allestimento Multimediale” sia, molto probabilmente, un corso per diventare operatore informatico

La PSB Srl è una società che da sempre cerca di migliorare le condizioni economiche delle persone in difficoltà aiutandole ad aiutarsi.